Barcellona: 7° appuntamento del Motomondiale.

Logo Motomondiale Il Motomondiale si ritrova per ilGP di Catalogna, settimo appuntamento stagionale da vivere nell’impianto del pista Montmeló. Il 2016 rappresenta il venticinquesimo anno consecutivo che il circuito di Catalogna ospita un GP. La pista di Montmeló è stata inclusa nelle Gran Prix Series nel 1992. Solo altri tre circuiti possono vantare una presenza così duratura nel Campionato del Mondo GP: Jerez de La Frontera, Mugello e Assen. Un titolo,o fra i tanti che compaiono sul sito ufficiale della Moto GP, recita: Barcellona, il ring preferito dai piloti spagnoli. Titolazione infelice , che si presa ad una interpretazione maliziosa …. do le tensioni della del Mugello. Vero è chi gli spagnoli quando gareggiano sull’impianto di Barcellona diventano particolarmente temili. La storia ci racconta che l’ultima volta che non c’è stata almeno una vittoria di un pilota spagnolo risale al 2002. Sarà una sfida Spagna – Resto del Mondo in tutte le classi.

Moto 3 - c’è un dominatore, cresciuto molto nelle ultime gara, Brad Binder, ma la folta pattuglia italiana al momento ha ragazzi che potrebbero fare lo “scherzetto” ai piloti spagnoli, in evidente calo di numero e forse di qualità rispetto a stagioni precedenti. Nella scorsa edizione trionfò Danny Kent davanti ad Enea Bastianini ed Efren Vazquez formare un tris di Honda.

MOTO2- I nostri ragazzi non paiono, salvo exploit di vincere, ma in tre hanno il potenziale per conquistare almeno un posto sul podio.. Per la vittoria favorito è certamente lo spagnolo Rin, ma l’inglese Lowes pare determinato a non perdere terreno nella rincorsa al titolo. La scorsa stagione fu il francese Johann Zarco vincere, davanti ad Alex Rins e Tito Rabat. Nel 2015 vinse Johann Zarco davanti ad Alex Rins e Tito Rabat.

MOTOGP – Nella classe regina i pronostici possono essere sbilanciati, perché contro il trio spagnolo Lorenzo, Marquez e Predrosa. Potrebbe non chance a Valentino Rossi, sulla cui tenacia però si può fare conto, ma potrebbe non bastare.Ancor meno preventivabili le Ducati che le conquistare le posizioni di testa potrebbero doversela vedere anche con le Suzuki, la cui ultima vittoria sulla pista spagnola risale al 2000. Dall’adozione dei motori 4 tempi le marche che hanno vinto : Yamaha otto volte , Honda quattro e Ducati. L’ultimo podio della Casa italiana fu conquistato da Stoner nel 2010. Alla vigilia della gara spagnola Jorge Lorenzo (Yamaha) leader con p. 115, seguito da Marc Marquez (Honda) p.105 eValentino Rossi (Yamaha) p. 78 punti. Nel GP del 2015 la vittoria fu conquista daJorge Lorenzoseguito, 8 decimi, Valentino Rossi. Al terzo posto, staccato di 19 secondi si classificòDani Pedrosa. Quarto giunse Andrea Iannone In qualifica la Suzukiuna imprevista quanto splendida ”doppietta”con Aleix Espargaro primo e Maverick Vinales;Jorge Lorenzocompletò la prima fila.

Orari TV MotoGP Catalunya Barcellona.

Tutte le Prove Libere, Qualifiche e Gare del GP Catalunya di Barcellona sono visibili in diretta e in esclusiva su SKY Sport.

In differita sul canale digitale T8 solo qualifiche e gare.

Venerdì 3 Giugno 2016.

09:00 Moto3 FP1 09:55 MotoGP FP1 10:55 Moto2 FP1

13:10 Moto3 FP2 14:00 MotoGP FP2 15:05 Moto2 FP2

Sabato 4 Giugno 2016.

09:00 Moto3 FP3 09:55 MotoGP FP3 10:55 Moto2 FP3

12:35 Moto3 Qualifiche 13:30 MotoGP FP4 14:10 MotoGP Qualifiche 15:05 Moto2 Qualifiche

Domenica 5 Giugno 2016.

08:40 Warm Up

11:00 Moto3 Gara 12:20 Moto2 Gara 14:00 MotoGP Gara

DIGITALE TERRESTRE TV8 IN DIFFERITA

Sabato 4 Maggio 15:00 Sintesi qualifiche Moto3, Moto2, MotoGP D

omenica 5 Maggio 14:00 Moto3 Gara in differita - 15:20 Moto2 Gara in differita – 17:00 MotoGP Gara in differita

Comments are closed.