Patrick Mingoia: 18 Giugno 2007, un protagonista del Challenge Aprilia e Coppa Italia, vittima di un frontale con un auto.

Patrick Mingoia, un protagonista del Challenge Aprilia, è scomparso a 23 anni. Patrick. Pilota bravo ed esuberante, in pista era stato coinvolto in diversi incidenti, anche molto gravi e si era sempre ripreso. E’ deceduto 18 giugno 2007, non sopravisse allo schianto frontale, avvenuto nel pomeriggio sulla strada di Cisano sul Neva, nell’entroterra di Albenga, Patrick in sella ad uno scooter schiantò contro una Panda. Per la cronaca all’altezza di un negozio che si chiamava Euro Bimbo. Trasportato all’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure fu sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, nella speranza di poterlo strappare alla morte, ma fu tutto inutile. Spirò nella notte nel reparto di rianimazione. Patrick, viveva a Villanova, ed aveva dato sfogo alla sua passione per le corse supportato padre Calogero, che gestiva il soccorso Europe Assistance di Alberga. Aveva perso la mamma, Ingrid, di origine olandese, e il fratellino Peeter, morti in un incidente stradale avvenuto dieci anni prima sulla strada che collega la frazione Lusignano con Villanova. Era un buon pilota, che forse ha vinto meno di quanto i suoi mezzi gli avrebbero consentito, perché spesso era stato tradito dalla sua irruenza. Nel Challenge Aprilia, e nella Coppa Italia che ha vinto nel 202, si era messo in grande evidenza. Gareggiò, fra i tanti nel Challenge che lo vide protagonista nelle edizioni 200e 2001, con Andra Dovizioso, Luca Scassa, Massimo Roccoli, Michel Fabrizio, Simone Saltarelli, Stefano Bianco, Samuela De Nardi, Michele Pirro, Simone Corsi, Ayrton Badovini, Nico Vivarelli, Tommaso Lorenzetti, Fabrizio Perotti; solo per rammentare chi ha poi scalato le classifiche internazionali. La settimana successiva al tragico evento, Luca Scassa, impegnato nella gara a Misano, vinse partendo dall’ultima fila della griglia (un’incomprensione al cancello ingresso pista) ma portò la sua MV Agusta alla vittoria. Pur nella gioia del successo Luca non dimenticò gl’amici scomparsi: “ …. Finalmente un podio nella Coppa del Mondo, lo dedico a Patrick Mingoia un pilota che è scomparso la settimana scorsa in un incidente stradale, magari mi saluta il mio amico Alessio Perilli…” (Nota: un pilota deceduto ad Assen)

Comments are closed.