Alberto Fantini: il ringraziamento della famiglia a quanti hanno condiviso il loro dolore.

In seguito alla prematura scomparsa di Alberto Fantini ci preme ringraziare in primis tutti i dottori, infermieri e tutto il personale sanitario del reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale di Rimini per la professionalita’, cordialita’, delicatezza e non da meno l’umanita’ che hanno dimostrato nei nostri confronti. Vorremmo anche fare un ringraziamento speciale a tutte le persone che ci sono state vicino in questo momento cosi difficile che la vita ci ha voluto far affrontare a partire dai numerosi telegrammi arrivati ricchi di parole veramente sentite, dalle mail ai messaggi che ci hanno raccontato episodi di vita vissuta e di parti di storia di motociclismo raccontate proprio da vostre esperienze dirette vissute con Alberto. Senza dimenticare le telefonate di conforto e comunicati vari pubblicati on-line e tramite stampa locale e non. Ma soprattutto ci fa piacere ricordare il giorno dell’addio ad Alberto come una festa in suo onore…Alberto ha sempre dato tutto se stesso per una passione che era parte di lui, senza la quale non avrebbe voluto vivere, a volte sacrificando sempre in buona fede anche la famiglia per continuare a coltivare questo suo mondo…il motociclismo e le persone che ne fanno parte. E proprio a tutte queste persone che vogliamo dire grazie per la partecipazione numerosa all’ultimo saluto ad Alberto, noi che lo conoscevamo come padre di famiglia possiamo dire che nonostante la sua dedizione alle moto non ci ha mai fatto sentire il peso della sua lontananza e possiamo dire che senza ombra di dubbio sarebbe stato molto felice di vedere quante persone gli hanno voluto veramente bene e l’hanno stimato per quello che�e’ riuscito a fare nella sua vita e che pero’ nonostante tutto non avrebbe mai ammesso.

Grazie a tutti voi

Famiglia Fantini

Comments are closed.