Mugello: I Campioni d’Italia del CIV 2016, Baiocco (SBK), Roccoli (SS) e Pagliani (Moto3).

CIV 2016 - logoCon le due gare del 10° round al Mugello sono stati assegnati i caschi tricolore ai Campioni d’Italia2016

SUPERBIKEUltima gara, segnata anch’essa dal maltempo come le gare del sabato. Vittoriaper Michele Pirro (Ducati) e il titolo conquistato da Matteo Baiocco(Ducati) terzo in gara dietro anche Denni Schiavoni (BMW). Netta la superiorità del pugliese ma inutile per la difesa del titolo a causa  della squalifica patita nel corso del campionato per irregolarità tecniche accertate sulla sua moto Al. Kevin Calia (Aprilia), seguito da Lorenzo Lanzi BMW), fuori dal podio dopo la vittoria in gara 1, ma davanti al riminese Matteo Ferrari (BMW) 6°. Baiocco conquista il titolo con136 punti. Al 2° posto Calia 2° p. 121. Buon 3° per Ferrari p. 115. Titolo corruttori per la Ducati.

MOTO3 – Gara 2 e titolo assegnati al fotofinish dopo una volata finale che ha impegnato 7 piloti. Ha vinto la gara Kevin Zannoni (Mahindra Peugeot ) che ha conquistato la sua prima vittoria al CIV, coronando un gran weekend, che lo aveva visto strappare anche la pole. Il titolo se lo è aggiudicato Manuel Pagliani (Honda) al termine di una gara intelligente, conclusaposto, senza mai lasciarsi coinvolgere troppo nella bagarre, così ha bissato la vittoria del Campionato 2014. Il 3° in gara se lo è Nicholas Spinelli. Dietro, a brevissima distanza. Ieraci (TM), Sintoni (Mahindra Peugeot), Casadei (KTM) e Del Bianco (TM R). Pagliani a messo le mani sul titolo forte di 140 punti, seguito da Spinelli p.131 e Zannoni p. 129 p. Il titolo costruttori è stata conquistato dalla KTM. Nella Moto3 standard titolo conquistato da Guzzon, Zanotti e. Raimondi.

SUPERSPORTMassimo Roccoli (MV Agusta) il titolo lo aveva già conquista sabato con una giornata di anticipo. Nell’ultima gara la vittoria è andata a Michael Canducci (Kawasaki), ha preceduto il campione Roccoli, Ilario Dionisi (MV). In quarta posizione Davide Stirpe (MV Agusta), solo 5° Stefano Cruciani (Kawasaki) vincitore della gara di Sabato. Roccoli al primo posto finale con punti 172, 2° Cruciani p. 131 e 3° Bussolotti p. 125. Titolo costruttori alla Kawasaki

Comments are closed.