Enzo Mellina: è deceduto giovedi 29 dicembre 2016.

1980 Mellina - Grassetti - Ricci 10Enzo Mellina è deceduto nella serata del 29 dicembre 2016. Settantenne aveva subito diverse operazioni ai polmoni per tentare di arginare un male maledetto .

Enzo ha fatto parte del gruppo di uomini che hanno “prestato” anni di vita alla Bimota, per due volte responsabile delle vendite Italia sul finire degli anni ’70 poi negli anni ’80. Persona gentile ha mantenuto rapporti con l’azienda anche quando gli sono state offerte opportunità professionali diverse. Aveva ottimi rapporti con tutti, in particolare anche con Massimo Tamburini, con il quale condivideva la passione per il fumo; come Martini e Musiani.

Aveva fatto le prime esperienze in ambito motociclistico con la Vicini di Cesena. In azienda aveva seguito con passione anche l’attività sportiva ed era stato molto amico di Mauro Ricci.

Negli ultimi tempi, pur se molto provato, ma non demordeva, ci siamo ritrovati attraverso Fbk , mi era parso felice per avere ristabilito un contatto con un pezzo di quel mondo che, non esitò a dire, portava nel cuore. Era molto interessato al libro che è ormai nella fase di uscita che racconterà la Bimota, si sentiva era stato stato un protagonista di quella storia. La sera dell’antivigilia del Natale ha chiamato, il suo respiro era affannato, una telefonata per dire che le decorso del suo male non era positivo, che … non avrebbe avuto tempo per vedere il libro. Una telefonata sofferta, difficile da dimenticare. Il messaggio del figlio arrivato nel tardo pomeriggio del 30 dicembre ha comunicato che Enzo ci aveva lasciato. Una persona che il mondo bimota non potrà mai dimenticar.

Nella foto Enzo  con alla destra Grassetti (fratello di Silvio) e Mauro Ricci un pilota che era anche un suo caro amico.

Comments are closed.