Paolo Pileri: Un campione ed un amico, stroncato da un malore nel 2007.

Anniversario della scomparsa, 13 febbraio 2007, di Paolo Pileri ex campione del mondo e team manager di celebrati campioni. Decesso avvenuto a Terni sua città natale e di residenza; aveva 63 anni e fu stroncato da un malore improvviso.

Pileri è stato campione iel mondo nel 1975 nella categoria 125 a in sella alla Morbidelli. Nella foto sul podio di Assen nel 1975 quando conquistò il titolo. Ha gareggiato anche con le Bimota-Yamaha 250cc,  nel 1976 e ha vinto una gara a Misano in sella alla Bimota-Morbidelli 250cc, moto che aveva portato al debutto sulla pista di Assen nel campionato del mondo.

Conclusa la carriera agonistica, è diventato manager, personaggio di unta della Honda nella 125gp, con Fausto Gresini, conquistò secondo posto nel mondiale della ottavo di litro.

A lui si deve la scoperta Loris Capirossi e il suo team fu il primo a dare l’opportunità a Valentino Rossi di scendere in pista, nel 1993 a Misano,  con una moto ufficiale nel 1993. Ebbe un crollo e la sua attività si interruppe bruscamente. Era un uomo mito, innamorato delle moto, ricordi importanti nel periodo di vicinanza a Bimota, ma è sempre rimasto in amico.

Comments are closed.